Skip to content

Friuli Venezia Giulia


ROBERTA ASSALONI
SSD Diabetologia, Monfalcone – Gorizia,
AAS 2 Bassa Friulana Isontina
Cell. 3495453272
Email: r.assaloni@gmail.com

 

Contatti: info@infomedica.com

Roberta Assaloni – Un programma fatto idee chiare, progetti e attività

Roberta Assaloni ha 45 anni e lavora in ambito diabetologico dal 2003, e nel 2006 ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze e tecnologie cliniche presso l’Università di Udine. Fin dall’inizio della sua attività diabetologica si è appassionata all’utilizzo della tecnologia nella cura del diabete e allo sviluppo di modalità di supporto al paziente diabetico tipo 1 che svolge attività fisica (nel 2006 ha accompagnato due ragazzi diabetici a partecipare alla staffetta dei 100 km del Sahara).

È formatore AMD dal 2006 e negli anni ha fatto più volte parte dei direttivi regionali AMD o SID. Nel 2017 ha partecipato al master Managing Innovation In Diabetes. Verso una diabetologia 3.0 presso l’Università Bocconi di Milano, organizzato da AMD.

Nel 2006-2007 Roberta Assaloni ha lavorato presso il reparto di Gestione e cura del piede diabetico di Abano Terme, poi nel 2009-2010 presso il reparto di Medicina di San Daniele, svolgendo attività diabetologica presso l’Ambulatorio diabetologico dell’ospedale di San Daniele. Dal 2010 lavora presso il Centro diabetologico di Monfalcone Gorizia, dal 2014 con incarico professionale: Terapia insulinica sottocutanea continua con microinfusore e sviluppo e applicazione nuove tecnologia.

L’abbiamo incontrata nelle vesti di nuovo presidente dell’AMD Friuli Venezia Giulia, fautrice di un ampio programma basato su idee chiare e fatto di progetti e attività.

Presidente, quali gli obiettivi del mandato?
Al primo posto, mantenere alto il livello assistenziale qualitativo della diabetologia mediante la condivisione dell’uso appropriato dei nuovi farmaci e delle nuove tecnologie. Quindi, cercare di migliorare la capacità formativa dei team diabetologici finalizzata a fornire una maggiore consapevolezza gestionale da parte dei pazienti.

Lei ha parlato anche di uniformare la qualità di cura sul territorio regionale…
Nella nostra regione esistono zone geograficamente più disagevoli in cui manca la completezza dell’offerta di assistenza diabetologica necessaria a garantire livelli adeguati di cura. Ci adopereremo dunque in tal senso. E in tale prospettiva, cercheremo anche di favorire e promuovere progetti di telemedicina.

Medicina generale e pazienti?
Con i colleghi della medicina generale vorremmo favorire la condivisione del dato, così da promuovere e attuare la gestione Integrata del paziente. E con le associazioni dei pazienti vogliamo garantire condivisione di strategie e intenti.

E con le istituzioni regionali?
Al fine di garantire gli obiettivi declinati è fondamentale la presenza dei presidenti regionali AMD e SID al tavolo tecnico sulla malattia diabetica che mensilmente si incontra per consentire la comunicazione fra istituzioni, centri diabetologici, medicina di base e pazienti. Il fine è individuare i problemi ed evidenziare le strategie risolutive. Noi ci saremo sempre.

Progetti particolari?
Per il 2018 sono stati programmati eventi formativi per la condivisone dell’utilizzo delle nuove tecnologie e delle procedure decisionali atte a garantire l’appropriatezza terapeutica. È inoltre in programma un progetto pilota di sperimentazione dell’utilizzo della telemedicina nella gestione del diabete insulino-dipendente.


Archivio interviste presidenti »

Presidenza, Consiglio, Referenti

Presidente

Roberta Assaloni
SSD Diabetologia, Monfalcone – Gorizia,
AAS 2 Bassa Friulana Isontina
Cell. 3495453272
Email: r.assaloni@gmail.com

 

Vice presidente

Cesare Miranda
SSD Diabetologia Pordenone,
AAS 5 Friuli Occidentale
Cell. 3389831009
Email: cesare.miranda@tin.it

Consiglieri

Alessandra Petrucco
SS Centro diabetologico, SO Distretto n. 1,
Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste
Email: alessandra.petrucco@inwind.it

Sandra Agus
SOS Diabetologia, SOC Endocrinologia e malattie del metabolismo
Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine
Email: sandraagus@virgilio.it

Maria Antonietta Pellegrini
SOS Diabetologia, SOC Endocrinologia e malattie del metabolismo
Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine
Email: antonpe55@gmail.com

Segretario

Barbara Brunato
SSD Diabetologia  Monfalcone – Gorizia,
AAS 2 Bassa Friulana Isontina
Email: barbara69brunato@gmail.com

Referente pagina web

Carla Tortul
Monfalcone
Cell. 3474486854
Email: carla.tortul@gmail.com

BREVE STORIA DELL’AMD FRIULI VENEZIA GIULIA

La sezione regionale AMD Friuli Venezia Giulia venne fondata nel 1991.

  • I Presidenti dalla fondazione ad oggi:
  • I Presidente: Euro Ponte (Trieste) 1991-1993
  • II Presidente: Vittorio Rotolo (Udine) 1993-1995
  • III Presidente: Mario Velussi (Monfalcone) 1997-1997
  • IV Presidente: Maria Antonietta Pellegrini (Cividale) 1997-1999
  • V Presidente: Giuseppe Maraglino (Sacile) 1999-2001
  • VI Presidente: Claudio Noacco (Udine) 2001-2003
  • VII Presidente: Antonio Ceriello (Udine) 2003-2005
  • VIII Presidente: Giorgio Zanette (Pordenone) 2005-2007
  • IX Presidente: Giuseppe Felace (Spilimbergo) 2008-2009
  • X Presidente: Laura Tonutti (Udine) 2009-2011
  • XI Presidente: Carla Tortul (Monfalcone-Gorizia) 2011-2013
  • XII Presidente: Maria Antonietta Pellegrini (Udine) 2013-2015
  • XIII Presidente: Patrizia Li Volsi (Pordenone) 2015 –

La Sezione conta su circa 50 iscritti, particolarmente attivi e che si sono distinti a livello nazionale.

Nel Consiglio Direttivo Nazionale AMD sono stati eletti Claudio Taboga (Udine) Consigliere dal 1987 al 1991, Claudio Noacco (Udine) Presidente e Claudio Taboga Segretario dal 1993 al 1997, Mario Velussi (Monfalcone–Gorizia) Consigliere dal 1997 al 2001, Riccardo Candido (Trieste) Consigliere dal 2015.

Carla Tortul (Monfalcone-Gorizia) è stata componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione AMD Onlus dal 2011 al 2013.

Molti sono i Soci attivi nei Gruppi nazionali AMD.

  • Gruppi a Statuto:

  • AMDcomunicAzione: Carla Tortul è collaboratore ai siti, Riccardo Candido è referente CDN.

  • Scuola AMD: Sono diabetologi iscritti all’Albo Formatori: Roberta Assaloni (progettista in formazione), Riccardo Candido (formatore tutor), Maurizio Fonda (formatore tutor), Patrizia Livolsi (formatore tutor), Giuseppe Maraglino (progettista formatore).

  • Maria Antonietta Pellegrini (progettista senior) e Laura Tonutti (progettista senior) sono state Direttore e componente del Direttivo Nazionale della Scuola AMD.

  • Gruppi di valenza strategica:

    • Annali AMD: i Centri partecipanti alla raccolta dati nazionale sono passati dai 6 centri del 2006 agli attuali 13, grazie alla continua spinta all’uso della cartella clinica informatizzata. Sono Tutor degli Annali Giuseppe Felace (Spilimbergo, PN) e Carla Tortul.

I Ricercatori e i Servizi di Diabetologia partecipanti agli Annali 2012 sono: Barbara Catone, Claudio Taboga (Gemona del Friuli-UD); Carla Tortul, Barbara Brunato, Roberta Assaloni, Roberto Da Ros (Monfalcone, Gorizia); Giuliano Gaspardo, Elettra Brussa Toi, Ciro Antonio Francescutto (Maniago-PN); Paolo Bordin, Maurizio Sancandi, Roberto Da Ros (San Daniele del Friuli-UD)); Manola Nicoletti, Nazzareno Trojan, Tiziano Croatto (San Vito al Tagliamento-PN); Patrizia Livolsi, Giorgio Zanette (Sacile-PN); Giuseppe Felace, Ida Fumagalli (Spilimbergo-PN); Riccardo Candido, Elena Manca, Alessandra Petrucco, Elisabetta Caroli (Trieste); Laura Tonutti, Maria Antonietta Pellegrini, Giorgio Venturini, Sandra Agus, Franco Grimaldi (Udine); Mario Velussi (Aurisina-TS).

  • Gruppi a progetto:

    • Appropriatezza Terapeutica: Roberta Assaloni (Monfalcone-Gorizia) è coordinatore, Barbara Brunato (Monfalcone-Gorizia) è componente.

    • Diabete e Tumori: Riccardo Candido è referente CDN.

    • Diabete nell’Anziano: Giuseppe Felace (Spilimbergo-PN) è coordinatore, Andrea Da Porto (Udine) è componente.

    • Donna: Patrizia Livolsi è componente.

    • Psicologia e Diabete: Anna Ercoli (Udine) è consulente esterno.

    • Vascolare: Roberto Da Ros (Monfalcone-Gorizia) è coordinatore, Cesare Miranda (Pordenone) è componente.

  • Gruppi Intersocietari:

    • AMD-OSDI Terapia iniettiva: Laura Tonutti è componente.

    • Standard di cura: Riccardo Candido è coordinatore delle Sezioni, Maria Antonietta Pellegrini è redattore.

MIND-AMD (Managing Innovation In Diabetes)

Sono stati selezionati per il percorso di Alta Formazione sulle competenze manageriali, gestionali e relazionali MIND-AMD (ManagingInnovationiNDiabetes) BOCCONI-AMD, disegnato per giovani diabetologi: Roberta Assaloni, Riccardo Candido, Roberto Da Ros, Cesare Miranda.

Nell’intensa attività di questi 5 lustri meritano di essere segnalati:

  • Organizzazione annuale del Congresso Regionale in associazione con la Società Italiana di Diabetologia a testimonianza di una concordia e una capacità di lavorare insieme che ha pochi eguali. Così com’ è ottima la collaborazione con le/gli infermiere/i e con le dietiste di diabetologia della nostra Regione, che ci permette di lavorare nel vero spirito del Team.

  • Programma di educazione terapeutica rivolto al soggetto diabetico avviato fin dalla nascita dei centri diabetologici regionali: LR n. 28 del1990, Deliberazione n. 1588 del 2008.
    Ciò ha permesso l’organizzazione dei Corsi residenziali di educazione terapeutica strutturata fin dagli anni novanta ai quali, dal 2008 si sono aggiunti annualmente i Corsi residenziali per i pazienti in terapia con microinfusore dell’insulina che vedono la partecipazione dei Team diabetologici e dei pazienti provenienti dai centri prescrittori regionali, compresi negli ultimi anni, dalle diabetologie pediatriche. Si stanno programmando corsi avanzati sull’uso delle elevate tecnologie e sull’attività fisica.

  • Queste attività sono state determinanti per l’emanazione delle “Linee di indirizzo per la terapia insulinica con microinfusori ed il monitoraggio della glicemia nella regione Friuli Venezia Giulia” (dicembre 2011).

  • Partecipazione ai lavori del Tavolo tecnico regionale sulla malattia diabetica in cui sono rappresentati i diabetologi dell’adulto e pediatrici, gli infermieri di diabetologia, le dietiste, i Medici di Medicina Generale, i Farmacisti così come le Associazioni dei pazienti ed ovviamente funzionari della Regione. Sono trattati i il diabete in gravidanza, il Registro regionale del diabete, l’assistenza integrata, il diabete e la nefropatia, la procedura per il monitoraggio continuo della glicemia… per giungere all’elaborazione di documenti e percorsi condivisi.

  • Nel 2001 “Progetto per il miglioramento dell’assistenza diabetologica nelle strutture residenziali per anziani del triveneto” che ha ricevuto il Premio AMD al XIII Congresso Nazionale per la migliore proposta formativa e nel 2011 “Progetto Senio”, un’ indagine simile seguita da eventi formativi per il personale delle case di riposo.

  • Nel 2012 al Congresso regionale a Gorizia viene per la prima volta presentato “Epidemiologia del diabete in Regione Friuli Venezia Giulia – I dati del Registro Regionale” a cura del Servizio di Epidemiologia della Direzione Centrale Salute, Integrazione Sociosanitaria e Politiche Sociali. Successivamente, sulla base del Registro Regionale, sono eseguite analisi del controllo glicemico, del diabete tipo 1, del diabete gestazionale…

  • Nel 2014 al Congresso regionale istituzione del premio “Dott. Vittorio Rotolo” che annualmente assegna un riconoscimento a chi si è particolarmente distinto nell’assistenza diabetologica in regione. Il primo anno è stato premiato il “maestro Gabino” e con lui le Associazioni di volontariato, nel 2015 il Dott. Claudio Noacco.

  • Nell’agosto 2015 con decreto della Giunta regionale il FVG recepisce il Piano nazionale sulla malattia diabetica ed approva gli atti di indirizzo regionali allegati: “Documento di indirizzo regionale sulla assistenza integrata alla persona con diabete” e il “Documento di indirizzo per la gestione del diabete gestazionale” (allegati alla delibera n. 1676 del 28.08.2015).

  • Dal 2012 prende avvio la squadra “Sweet Team – Il diabete corre per la ricerca” partecipando alla staffetta 24 per un’ora per Telethon a Udine con la partecipazione di persone con diabete ed il supporto e la supervisione dei team diabetologici regionali per la pratica sportiva in sicurezza. Negli anni seguenti c’è una crescita progressiva dei partecipanti che per Telethon 2015 hanno composto ben tre squadre. Il gruppo sempre più numeroso ha partecipato a molti eventi sportivi fra cui la Maratonina di Udine e quella di Palmanova, la “Bavisela” (Trieste) oltre a praticare ciclismo, nordic walking, trekking fino a costituire la nuova sezione Sweet Team ANIAD FVG che si avvale di un sito web www.sweetteam.fvg.it e di un gruppo facebook “Sweet Team Aniad FVG – I diabetici del FVG”, che comprende 450 membri.

  • Storica e proficua è la collaborazione con le Associazioni dei pazienti diabetici, il CRAD Coordinamento Regionale delle Associazioni dei pazienti con diabete che è molto attivo soprattutto nella prevenzione del diabete ed è molto presente nel dialogo con la Regione.

Prossimi congressi

17 novembre 2018 – Udine
XXVI CONGRESSO CONGIUNTO AMD-SID FRIULI VENEZIA GIULIA
TEAM SPECIALISTICO-TERRITORIALE DI ASSISTENZA AL PAZIENTE DIABETICO, TRA FORMAZIONE E TELEMEDICINA

Orari e sede dell’evento:
– dalle ore 8 alle ore 16.30
– Hotel la di Moret, viale Tricesimo 276 – Udine

Promotore: AMD-SID Friuli Venezia Giulia

Segreteria organizzativa:
Benefit AMD
Viale delle Milizie, 96
00192 Roma

Crediti ECM: 4

Scarica il programma


Congressi svolti

18 novembre 2017 – Castel d’Aviano (PN)
XXV CONGRESSO REGIONALE DI DIABETOLOGIA SID-AMD – L’AMBIENTE E LA SALUTE: QUALE RAPPORTO TRA FATTORI AMBIENTALI E MALATTIE METABOLICHE

Orari e sede dell’evento:
– Dalle ore 8 alle ore 17
– Villa Policreti, via IV Novembre 13 – 33081 Castel d’Aviano (PN)

Promotore: SID-AMD Friuli Venezia Giulia

Segreteria organizzativa:
Meeting Srl
Via Villalta 32
33100 Udine

Crediti ECM: 5

Programma


12 maggio 2017 – Risano – Pavia di Udine (UD)

DIABETOLOGIA 4.0: LA SFIDA DEL FUTURO

Orari e sede dell’evento:
– dalle ore 14 alle ore 18.45
– Casa Orter – Risano – Pavia di Udine (UD)

Promotore: AMD sez. Friuli Venezia Giulia

Segreteria organizzativa:
md studio congressi Snc (Cod. 1994)
Email: info@mdstudiocongressi.com

Crediti ECM: 4

Scarica il programma


4 febbraio 2017 – Mestre (VE)

IL DIABETOLOGO INCONTRA L’ANZIANO FRAGILE

Orari e sede dell’evento:
dalle ore 9.15 alle ore 17.30
– Ai Pini Park Hotel – Via Miranese, 176 – Mestre (VE)

Promotore: AMD

Organizzazione tecnica:
FMR srl – Via C. Cattaneo, 106 – 41126 Modena
Tel.: 059-350201 – Fax: 059-2922506
Cell. 349-0725955
E-mail: mroncaglia@fmrweb.it

Crediti ECM: 8,1
Ore effettive: 6

  • Presentazione del corso, breve introduzione sui dati nazionali sull’anziano diabetico (Giuseppe Felace) Lavoro di gruppo in plenaria: “Caso clinico interattivo” (Giuseppe Felace)
  • Come riconoscere e come “misurare” la fragilità. Gli strumenti della valutazione multidimensionale (Vincenzo Fiore)
  • Gli aspetti nutrizionali nel diabete
  • anziano fragile (Andrea Da Porto)
  • Lavoro di gruppo in plenaria: “Caso clinico interattivo” (Narciso Marin)
  • Presentazione in plenaria (Narciso Marin)
  • La prescrizione e l’uso dei farmaci nel paziente anziano fragile. I farmaci da evitare (Narciso Marin)

Scarica la scheda di iscrizione

Leggi e delibere regionali


TECNOLOGIE (Glucometri, Sensori/Microinfusori, Telemedicina)

PERCORSI ASSISTENZIALI (PDTA, DM gestazionale, Gestione integrata/Rete)

NORME PRESCRITTIVE (Prescrizioni terapeutiche, Presidi e protesica)

DIALOGO CON LE ISTITUZIONI (Tavoli tecnici, Commissioni regionali)

FORMAZIONE (Campi scuola, Educazione terapeutica strutturata)

VARIE

15 ottobre 2016
Castello d’Aviano (PN)
Hotel Villa Policreti
AMD Friuli Venezia Giulia AMD
Gruppo Donna SID Friuli Venezia Giulia

DIABETOLOGIA E GENERE: DALLE PARI OPPORTUNITÀ DI CURA ALLA APPROPRIATEZZA TERAPEUTICA XXIV Congresso Regionale di Diabetologia AMD-SID

I SESSIONE
I documenti di consenso regionale

  • La voce delle Istituzioni (A. Mariotto)
  • Pari opportunità e Medicina di genere: il Friuli Venezia Giulia (A. Poggioli)
  • Gravidanza (L. Tonutti)
  • Assistenza integrata (R. Candido)
  • Il punto di vista dei Medici di Medicina Generale (M. Toffolo)
  • Il ruolo attivo delle persone con diabete nella gestione integrata (A. Matteotti)

II SESSIONE
Medicina di genere

  • Il “peso” del genere nella resilienza alla patologia cronica (F. Signani)
  • Differenza negli effetti dei farmaci e genere: ieri, oggi e domani (F. Franconi)

Premio Regionale Dott. Vittorio Rotolo

  • Malattie cardiovascolari, quali le differenze tra i generi (D. Pavan)
  • Innovazione terapeutica nel trattamento del diabete: nuovi farmaci e terapie tradizionali a confronto (C.B. Giorda)

III SESSIONE
Comunicazioni libere

Scarica il programma (.pdf 562 KB)

20-21 maggio 2016
Trieste
STARHOTELS SAVOIA EXCELSIOR
PALACE
AMD

LEGISLAZIONE SUL DIABETE: IL RAPPORTO DELLA DIABETOLOGIA CON LE ISTITUZIONI

Venerdì

  • Presentazione Progetto Dia-Int e update dei dati raccolti (N. Musacchio)
  • Rapporti con le Istituzioni e le Direzioni. Legislazioni regionali sul diabete (G. Santantonio)
  • Interventi preordinati sulle diverse Regioni: attività svolte, quadro legislativo regionale, suoi punti di forza e criticità
  • Regione Veneto/Trentino Alto Adige. Accenni alla legislazione dell’Emilia Romagna (G. Sartore, A. Senesi)
  • Regione Friuli Venezia Giulia. Accenni alla legislazione del Piemonte/Valle d’Aosta (P. Li Volsi, R. Assaloni)
  • Regione Calabria. Accenni alla legislazione della Sicilia (F. Castro, G. Armentano)
  • Regione Lazio. Accenni alla legislazione della Toscana e dell’Umbria (G. Santantonio, L. Morviducci)
  • Regione Puglia/Basilicata. Accenni alla legislazione della Campania (L. De Candia, P. Montedoro)
  • Regione Molise. Accenni alla legislazione dell’Abruzzo e delle Marche (A. Antonelli, S. Di Vincenzo)
  • Regioni Liguria, Lombardia e Sardegna (P. Ponzani, G. Guaita, L. Sciangula)

Sabato

  • Contestualizzazione (P. Ponzani)
  • Strategia di approccio alle Direzioni e alle Istituzioni
  • Restituzione in plenaria e discussione (G. Guaita e tutti)
  • La comunicazione efficace con l’Alta Direzione (I.M.A. Ramponi)
  • Role Playing: Incontro con il Direttore Generale

19-20 maggio 2016
Trieste
STARHOTELS SAVOIA EXCELSIOR PALACE
ANCE AMD SIP

LA GESTIONE DELLE COMORBILITÀ: UNA SCELTA CONDIVISA

Giovedì
Survey nazionale: Comorbilità e aderenza terapeutica (S. PETRUCCI)

  • Patologia Affettiva e comorbilità nella patologia cardiovascolare e diabetica: prevalenza e gestione clinica (E. Zanalda)
  • Caso Clinico interattivo (G. Cerveri)
  • L’aderenza terapeutica: nuova strategia di prevenzione CV (M. Blondett)

Venerdì
Survey nazionale: Comorbilità e aderenza terapeutica (S. PETRUCCI)

  • Caso clinico interattivo (R. Marini)
  • La prescrizione e l’uso dei farmaci nel paziente diabetico fragile tra sottoutilizzo, scarsa aderenza ed eccesso di medicalizzazione (M.A. Pellegrini)

13 maggio 2016
Palmanova – Sala d’Onore del Palazzo Comunale
ANIAD

DIABETE E SPORT BINOMIO PERFETTO
Sweet Team Aniad FVG-Vision 2016

  • Sweet Team Aniad FVG Testimonial (S. Scaini)
  • Sweet Team Aniad FVG Mission (L. Birri)

La parola ai referenti scientifici

  • Il punto di vista del diabetologo (R. Assaloni)
  • Il punto di vista del dietista (R. Muraro)
  • Il punto di vista dell’infermiere (S. Perini)

Esperienze personali

  • Esperienza di un diabetico adolescente (L. Cavarzerani)
  • Esperienza di un diabetico adulto (M. Utzeri)
  • Sweet Team Aniad FVG Vision 2016 (U. la Monaca)

9 aprile 2016
Padova
HOTEL CROWNE PLAZA AMD

LA DIABETOLOGIA TRA CONSUETUDINE ED INNOVAZIONE: VECCHIE TRAME E NUOVI FILI DI “TAILORED THERAPY” 1° Seminario Macro Regione Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige

Prima Sessione
Terapia basale e/o associazione con incretine
1° caso clinico a snodi decisionali
Esercitazione interattiva

  • La basalizzazione precoce come valore aggiunto (L. Tonutti)
  • Basale ed incretinomimetici o basale e inibitori SGLT2? (S. Inchiostro)

Seconda Sessione
Diabete di tipo 1
2° caso clinico a snodi decisionali
Esercitazione interattiva

  • Gestire l’ipoglicemia e la variabilità glicemica nel diabete di tipo 1 (D. Bruttomesso)

Terza Sessione
Appropriatezza prescrittiva e responsabilità medico legale

  • L’iter registrativo del farmaco biotecnologico: da originatore a biosimilare (P. Minghetti)
  • Appropriatezza e rilevanza medico legale: ruoli e responsabilità (A. Raimondo)

Talk show: Farmacoprescrizione doveri e limiti (B. Acone)

21 novembre 2015
Trieste
Stazione Marittima
SID – AMD

QUALITÀ DI CURA E INNOVAZIONE IN DIABETOLOGIA XXIII Congresso Regionale di Diabetologia SID-AMD

I SESSIONE
La qualità dell’assistenza diabetologica in Friuli Venezia Giulia

  • La voce delle Istituzioni (A. Mariotto)
  • Gli Annali Regionali AMD: Il Friuli Venezia Giulia (C. Tortul, G. Felace)
  • La qualità dell’assistenza infermierisca in FVG (E. Levis)
  • Il lavoro delle dietiste (A. Tavian)
  • Il punto di vista dei Medici di Medicina Generale (L. Canciani, R. Paduano)
  • Il vissuto delle persone con diabete (A. Matteotti)

II SESSIONE
Innovazione in diabetologia

  • Innovazione terapeutica nel diabete tipo 1 (D. Iafusco)
  • Innovazione terapeutica nel diabete tipo 2 (E. Mannucci)
  • Premio Regionale Dott. Vittorio Rotolo
  • Innovazione tecnologica (D. Bruttomesso, F. Boscari)

III SESSIONE
Comunicazioni Libere

14 novembre 2015
Mestre – Best Western Plus Quid
Hotel Venice Airport
AMD Friuli Venezia Giulia
OSDI AMD Veneto Trentino Alto Adige

DALLA COSTRUZIONE DEL TEAM AL PERCORSO DI CURA APPROPRIATO PER LA TRANSIZIONE DEL GIOVANE ADOLESCENTE VERSO L’AMBULATORIO
DIABETOLOGICO DELL’ADULTO

Prima sessione

  • Relazione. Le “fragilità” del giovane adolescente con diabete (S. Cremaschi)
  • Relazione. “Gli obiettivi clinici transitano”. L’appropriatezza della cura attraverso il Monitoraggio glicemico e la terapia personalizzata (G. Zanette)
  • Relazione: Dall’ideale al reale: il percorso di cura della transizione (L. Tonutti)

Seconda sessione

  • Lavoro in piccoli gruppi: Il team scopre le sue risorse e traccia i percorsi di cura: strumenti e strategie (L. Tonutti, P. Li Volsi, V. Toffoletti)
  • Dibattito generale in plenaria (L. Tonutti, M. Zanon)

Terza sessione

Tavola rotonda: Lo sviluppo di percorsi di cura per la transizione nella nostra realtà: esperienze a confronto (B. Brunato, M. Lia, R. Muraro, A. Petrucco, L. Tonutti, M. Trombetta, M. Zanon)

  • Esercitazione interattiva in plenaria: Cosa posso fare… a casa mia: risorse ed attività per la transizione del giovane adolescente verso l’ambulatorio diabetologico dell’adulto (L. Tonutti, M. Zanon)

23 ottobre 2015
Udine
Azienda Ospedaliero Universitaria
“S. Maria della Misericordia”

L’ACCESSO AL PRONTO SOCCORSO DEL PAZIENTE DIABETICO: CRITICITÀ ED ESITI

Sessione A
ACCESSO AL PRONTO SOCCORSO DEL PAZIENTE DIABETICO

  • Accesso del Paziente diabetico al Pronto Soccorso: quali le ragioni e quali le criticità (F. Malalan)

Sessione B
LA TERAPIA NELL’EMERGENZA

  • La gestione della sindrome iperglicemica iperosmolare (L. Tonutti)
  • Ipoglicemia (M. Nicoletti)

Sessione C
IL PDTA

  • Importanza del PDTA nel paziente diabetico che accede al Pronto Soccorso (A. De Monte)
  • Proposta di un nuovo sistema di gestione informatizzato (L. Confortin)

26 settembre 2015
Gradisca (GO)
Albergo “Al Ponte”
AMD Sezione Friuli Venezia Giulia

IL DIABETE NELL’ANZIANO I PROFESSIONISTI SI CONFRONTANO

I SESSIONE
Problematiche aperte nella terapia dell’Anziano diabetico

  • Presentazione / Introduzione al Corso (R. Candido, F. Grimaldi, E. Levis, P. Li Volsi, G. Zanette)
  • Lettura “Il Diabete nell’Anziano” (M.A. Pellegrini, G. Felace)
  • Caso clinico interattivo ed a snodi: Paziente con elevate ipoglicemie (G. Felace, M.A. Pellegrini)
  • Lavoro in piccoli gruppi
  • Variabilità glicemica, ipoglicemie ed outcomes (R. Candido)

II SESSIONE
Unmet needs della terapia insulinica nell’Anziano diabetico: diabetologi ed internisti a confronto

  • La prescrizione della terapia insulinica nell’Anziano: il punto di vista del Diabetologo (P. Li Volsi)
  • La gestione della terapia insulinica nell’anziano: il punto di vista dell’Internista (C. Battello)

III SESSIONE
Il monitoraggio della glicemia e la valutazione delle ipoglicemie in Ambulatorio e in Reparto

  • Le competenze del Diabetologo (L. Tonutti)
  • Le competenze dell’Infermiere (R. Chiandetti)
  • Tavola Rotonda conclusiva e take home messages (R. Candido, C. Battello, E. Levis, P. Li Volsi, M.A. Pellegrini, G. Zanette)

7 febbraio 2015
Portogruaro (VE)
Istituto Vescovile “G. Marconi”

PROGETTO GIADA: IL GIOVANE ADOLESCENTE AFFETTO DA DIABETE NEL PERCORSO VERSO L’ETÀ ADULTA

Lettura magistrale
La transizione del giovane affetto da diabete
dall’ambulatorio pediatrico a quello dell’adulto (C. Maffei)

I SESSIONE
Problematiche aperte nella terapia dell’Anziano diabetico

  • Epidemiologia del DMT1 (G. Zanette)
  • DTM1 e sindromi pluriendocrine (C. Betterle)

II SESSIONE

  • Le nuove tecnologie per l’automonitoraggio glicemico e la terapia insulinica per gli adolescenti e giovani adulti (G. Grassi)
  • Pancreas artificiale: presente e futuro (D. Bruttomesso, F. Boscari)

TAVOLA ROTONDA
Come costruire relazioni efficaci con il giovane affetto da diabete nel periodo della transizione

  • Il Pediatra: La preparazione del passaggio (M. Zanatta)
  • Il Diabetologo: L’attività fisica come strumento per la cura (R. Assaloni)
  • La Dietista: L’importanza dell’educazione alimentare in un percorso di autonomia (E. Nalon)
  • L’Infermiera: La ripresa educazionale nell’adolescente/giovane adulto con DM tipo 1 (M. Signorato)
  • Lo Psichiatra: I disturbi del comportamento alimentare nel giovane con DM tipo 1 (P. Salvo)
  • Il Formatore: Le competenze relazionali degli operatori sanitari nel team della transizione (A. Ercoli)
  • Come cambia il team da domani (L. Tonutti)
  • Presentazione progetto GiADA (M.S. Zanon)

17 gennaio 2015
Mestre
Novotel Venezia Mestre Castellano
AMD

I PERCORSI ASSISTENZIALI OSPEDALE-TERRITORIO: CIRCOLO VIRTUOSO PER LA PERSONA CON DIABETE Workshop

  • Il profilo di cura del paziente diabetico ricoverato per un intervento chirurgico d’elezione (M.C. Ponziani)
  • Il profilo di cura del paziente diabetico in DEU (F. Chiaramonte)
  • Il profilo di cura del paziente diabetico ricoverato in Cardiologia (A. De Monte)
  • Appropriatezza Farmacologica: Position Statement AMD, SID, SIEDP sugli analoghi dell’insulina umana (F. Chiaramonte)
  • Il Vissuto del paziente (A. Botta)

Tavola rotonda
”I percorsi in ospedale: esperienze a confronto”

  • Proposta di partecipazione al progetto di valutazione dell’applicazione dei profili nella propria realtà (F. Chiaramonte)

Epidemiologia del diabete mellito in Friuli Venezia Giulia – Rapporto 2015

Questo report descrive l’epidemiologia del diabete mellito nella Regione Friuli Venezia Giulia. Le stime dei fenomeni relativi al diabete mellito sono state condotte analizzando le basi dati amministrative del Sistema Informativo Sanitario Regionale del Friuli Venezia Giulia, da parte del Servizio Epidemiologico della Regione, con la collaborazione di un Gruppo di Lavoro Regionale costituito da epidemiologi, medici diabetologi e pediatri.

Il documento descrive dapprima il Registro regionale diabete mellito e il quadro epidemiologico generale della malattia che se ne ricava, per poi concentrarsi su tematiche specifiche, quali il diabete tipo 1, il diabete gestazionale e il controllo glicemico. Le stime presentate sono il frutto di un continuo processo di aggiornamento delle basi dati e di perfezionamento degli algoritmi di cattura dei soggetti e di calcolo e sono pertanto soggette a modificarsi leggermente nel tempo. Tutte le analisi sono state condotte nel rispetto della privacy dei pazienti, dal momento che ogni soggetto, in ciascuna delle basi dati analizzate, è associato ad una chiave stocastica anonima che viene modificata periodicamente per garantire la non riconoscibilità delle persone.

Le stime di incidenza e prevalenza più aggiornate si riferiscono all’anno 2014, il più recente nel quale tutte le basi dati d’interesse erano complete al momento dell’analisi.

Scarica il documento