Skip to content

Diabete nell’anziano

Composizione del gruppo

Coordinatore:

  • Giuseppe Felace (Spilimbergo, PN)


Componenti:

  • Massimo Boemi (Ancona)
  • Andrea Da Porto (Udine)
  • Vincenzo Fiore (Subiaco, RM)
  • Narciso Marin (Castelfranco Veneto, TV)
  • Stefano Masi (Baiano, AV)
  • Francesco Tolu (Sassari, SS)


Referente CDN:

  • Amodio Botta (Avellino)


Mandato

  • Progettare ed erogare eventi formativi anche multidisciplinari che promuovano la diffusione della “cultura” della clinica dell’anziano diabetico e del “grande vecchio”, la corretta prescrizione nutrizionale e farmacologica all’anziano diabetico;
  • Descrivere modelli organizzativi assistenziali che tengano conto delle diverse realtà organizzative rivolti agli operatori delle RSA, Case di Riposo, Distretti, Ospedale arrivando alla stesura di un documento condiviso con le Società di Geriatria per la gestione del paziente anziano istituzionalizzato;
  • Collaborare con il board AMD-SID alla nuova edizione degli Standard di Cura;
  • Collaborare alla stesura della Monografia ANNALI AMD dedicata alla popolazione anziana.

Carlo B. Giorda


Attività del gruppo

Clicca qui per scaricare il documento “Il Diabete nell’Anziano Fragile: istruzioni per l’uso”, elaborato dal Gruppo.


Si segnala che è in corso di stesura la monografia “Annali Anziano“, di prossima pubblicazione, dedicata all’analisi dei dati degli “Annali” relativi alla popolazione anziana.


Archivio

E’ online il sito del Progetto DIANA

Il progetto DIANA (DI[diabete] AN[annali AMD] A[anziano]) è un progetto di ampio respiro, patrocinato dall’Associazione Medici Diabetologi (AMD), realizzato dal gruppo AMD Diabete nell’Anziano utilizzando i contenuti emersi dall’implementazione a livello nazionale di “tavoli di discussione” tra diabetologi che hanno avuto l’obiettivo di:

  • Promuovere “la cultura” dell’anziano diabetico, delle sue peculiarità fisiopatologiche, della clinica, dei bisogni terapeutici/assistenziali
  • Diffondere i contenuti degli Annali AMD relativi alla popolazione diabetica anziana
  • Stimolare l’analisi dei dati dei vari servizi diabetologici relativi alla qualità dell’assistenza alla popolazione diabetica anziana
  • Favorire il benchmarking dei dati, comparandoli con quelli degli Annali AMD Anziano promuovendo azioni di miglioramento al fine di garantire alla popolazione diabetica anziana un approccio quanto più possibile “EBM” alle cure.
  • Quello che è emerso è stato definito nel lavoro qui presentato, finalizzato a fornire – in una logica di miglioramento continuo della qualità – le azioni necessarie per migliorare gli indicatori di assistenza risultati più critici, in particolare quelli relativi all’approccio terapeutico al paziente diabetico anziano.

Un grazie a tutti coloro che hanno partecipato (il Board, i conduttori degli incontri e i partecipanti), e allo sponsor che ha sostenuto il progetto con un proprio grant educazionale.

Vai al sito del Progetto DIANA, registrati e navigalo: www.progettodiana.it


Scarica il poster presentato dal gruppo al VII congresso della FondAMD (Baveno, 23-25 ottobre 2014): clicca qui.