News & Highlights

aprile 12, 2021 GM

La riduzione dei livelli di albuminuria migliora gli outcome cardiovascolari e renali

A cura di Marcello Monesi
12 aprile 2021 (Gruppo ComunicAzione) – Un’analisi post hoc dello studio LEADER mostra che – in una popolazione di persone con diabete tipo 2 ad alto rischio – una riduzione del 30% dei livelli di albuminuria nell’arco di un anno si associa, indipendentemente dal trattamento in corso, a un miglioramento significativo degli outcome cardiovascolari (-18%) e renali (-33%).

Leggi

marzo 22, 2021 GM

Autofagia e diabete tipo 1

A cura di Alessandra Clerico
22 marzo 2021 (Gruppo ComunicAzione) – Una ricerca recente ha dimostrato che in topi non obesi diabetici e in tessuti pancreatici umani la presenza di disfunzione lisosomiale all’interno delle beta-cellule è segno di alterazione del processo autofagico che potrebbe essere implicato nella patogenesi del diabete tipo 1 con potenziali implicazioni su prevenzione e cura della malattia.

Leggi

marzo 9, 2021 GM

La tecnologia CGM come strumento per i piloti di voli commerciali con diabete insulino-trattato: è il momento di stabilire nuove regole comuni?

A cura di Lucia Briatore
9 marzo 2021 (Gruppo ComunicAzione) – Relativamente al problema dei piloti civili con diabete insulino-trattato, una recente revisione sottolinea le differenti legislazioni nei vari paesi e osserva come la disponibilità degli attuali sistemi CGM – con la conseguente riduzione del rischio ipoglicemico – possa rappresentare uno strumento per consentire ai piloti di volare in sicurezza.

Leggi

marzo 8, 2021 GM

Predittori di mortalità in pazienti con diabete e COVID-19

A cura di Eugenio Alessi
8 marzo 2021 (Gruppo ComunicAzione) – Uno studio multicentrico osservazionale francese condotto su pazienti diabetici ricoverati per COVID-19 ha dimostrato che la precoce identificazione dei fattori correlati alla probabilità di dimissione ed alla mortalità potrebbe aiutare i clinici nella gestione ospedaliera delle persone con diabete e COVID-19.

Leggi

marzo 1, 2021 GM

La variabilità dei livelli plasmatici dell’emoglobina glicata: un nuovo fattore di rischio cardiovascolare?

A cura di Marcello Monesi
1° marzo 2021 (Gruppo ComunicAzione) – Uno studio retrospettivo condotto su 30.000 pazienti statunitensi affetti da diabete tipo 2 ha mostrato che i soggetti che nell’arco di almeno 2 anni presentavano una maggiore variabilità dei livelli plasmatici di emoglobina glicata erano significativamente più a rischio di eventi cardio- e cerebrovascolari.

Leggi

febbraio 15, 2021 GM

Dapagliflozin e l’incidenza del diabete tipo 2 in pazienti con insufficienza cardiaca a frazione di eiezione ridotta: un’analisi esplorativa dallo studio DAPA-HF

A cura di Francesco Romeo
15 febbraio 2021 (Gruppo ComunicAzione) – Una recente analisi esplorativa dello studio DAPA-HF ha dimostrato che il trattamento con l’inibitore SGLT2 dapagliflozin ha ridotto in pazienti con HFrEF il rischio di diabete incidente del 32%, principalmente in individui con prediabete al basale.

Leggi