News & Highlights

maggio 20, 2019 GM

Efficacia e sicurezza del doppio inibitore SGLT1/2 sotagliflozin nel diabete tipo1: metanalisi di trial randomizzati e controllati

A cura di Eugenio Alessi
20 maggio 2019 (Gruppo ComunicAzione) – Secondo una recente metanalisi, l’utilizzo di sotagliflozin in pazienti con DT1 si associa a un miglioramento di parametri glicemici e non, con una significativa riduzione dell’emoglobina glicata, della variabilità glicemica, del peso corporeo, del fabbisogno insulinico e del rischio di ipoglicemia severa.

Leggi

maggio 13, 2019 GM

Trial clinico randomizzato e controllato di confronto tra l’utilizzo in fase iniziale di aflibercept versus trattamento laser versus sola osservazione clinica sulla riduzione del visus in pazienti diabetici con edema centro-maculare e buona acuità visiva

A cura di Alessandra Clerico
13 maggio 2019 (Gruppo ComunicAzione) – Un recente studio condotto negli USA e in Canada in pazienti diabetici con edema centro-maculare e buona acuità visiva, trattati con aflibercept o con fotocoagulazione laser, pare dimostrare che un’attenta osservazione clinica senza trattamento, a meno che l’acuità visiva non peggiori, potrebbe essere una ragionevole strategia di gestione.

Leggi

aprile 29, 2019 GM

Canagliflozin e outcome renali nel diabete tipo 2 con nefropatia: lo studio CREDENCE

A cura di Eugenio Alessi
29 aprile 2019 (Gruppo ComunicAzione) – Sulla base dei risultati dello studio CREDENCE, in pazienti con DT2 e nefropatia la terapia con canagliflozin parrebbe ridurre significativamente il rischio di progressione della malattia renale nonché il rischio di ospedalizzazione per scompenso cardiaco e l’incidenza dell’outcome composito morte cardivascolare, infarto e ictus.

Leggi

aprile 22, 2019 GM

Studio DELIGHT: effetto di dapagliflozin da solo e in combinazione con saxagliptin sulla riduzione dell’albuminuria ed effetto dei due farmaci sul controllo glicemico in pazienti con diabete tipo 2 e malattia renale cronica

A cura di Enrico Pergolizzi
23 aprile 2019 (Gruppo ComunicAzione) — Secondo un recentissimo studio, dapagliflozin con o senza saxagliptin, in aggiunta all’ACE-inibitore o al sartano, è opzione terapeutica potenzialmente interessante per rallentare la progressione della malattia renale in pazienti con DT2 e malattia renale cronica da moderata a grave.

Leggi

aprile 1, 2019 GM

Relazione tra conoscenze e credenze mediche sulle statine, utilizzo delle statine e livelli plasmatici dei lipidi: una survey tra i medici di medicina generale nel PALM Registry

A cura di Alessandra Clerico
1 aprile 2018 (Gruppo ComunicAzione) – In fatto di medici, linee-guida e statine, una survey rivela che non è la conoscenza delle linee-guida bensì le “credenze” dei prescrittori relative ai benefici e ai rischi delle statine a essere significativamente associate all’aderenza alle stesse linee-guida.

Leggi

marzo 25, 2019 GM

Colesterolo, uova e rischio cardiovascolare

A cura di Lucia Briatore
25 marzo 2019 (Gruppo ComunicAzione) – I dati di un recente studio statunitense ribadiscono l’attenzione al contenuto totale di colesterolo nell’alimentazione, con la necessità di ridurre soprattutto il colesterolo nei piatti già pronti e nei prodotti industriali.

Leggi

marzo 18, 2019 GM

La variabilità glicemica è un potente fattore predittivo indipendente di eventi cardiovascolari maggiori a medio termine in pazienti con diabete e sindrome coronarica acuta

A cura di Eugenio Alessi
18 marzo 2019 (Gruppo ComunicAzione) – In uno studio condotto su 327 soggetti con DM, l’elevata variabilità glicemica è risultata il più potente predittore indipendente di incrementato rischio di MACE a medio termine, anche in misura maggiore rispetto al SINTAX score e alla ridotta FE, noti parametri di rischio CV.

Leggi