Skip to content

Diabete No Grazie

Arsenico oltre il veleno c’è di più…

Oltre a essere un potente veleno, l’arsenico e i suoi composti possono contribuire al rischio di sviluppare diabete
a cura di Francesco Romeo

L’arsenico e molti dei suoi composti sono veleni particolarmente potenti. L’arsenico uccide danneggiando in modo gravissimo il sistema digestivo e quello nervoso, portando l’intossicato alla morte per shock. I composti dell’arsenico hanno trovato impiego come erbicidi e insetticidi, ed è inoltre usato in alcune leghe.

La popolazione generale è esposta all’arsenico inorganico attraverso l’acqua potabile, il cibo, la polvere e l’aria dell’ambiente in cui essa vive. L’esposizione all’arsenico inorganico è quindi onnipresente e sia l’esposizione che le differenze interindividuali del suo metabolismo sono state associate al rischio cardiometabolico. Tuttavia, le associazioni di esposizione all’arsenico e del metabolismo dell’arsenico con la sindrome metabolica e le sue singole componenti sono poco note.

In uno studio pubblicato recentemente i ricercatori hanno valutato le associazioni fra esposizione e livelli di arsenico e sindrome metabolica e le sue singole componenti (circonferenza vita, trigliceridi elevati, ridotto colesterolo buono, ipertensione e glicemia a digiuno elevata) in 1047 partecipanti allo Strong Heart Family Study, che ha analizzato famiglie nelle comunità indiane statunitensi fra il 1998 e il 2009.

Nel corso del follow-up, il 32% dei partecipanti ha sviluppato sindrome metabolica, in particolar modo elevata glicemia a digiuno, ma non gli altri singoli componenti della sindrome metabolica. Il metabolismo dell’arsenico è risultato associato a un rischio più elevato di diagnosi di sindrome metabolica (ovvero la presenza, nello stesso soggetto, di almeno tre delle sue cinque componenti) e circonferenza vita elevata, ma a nessun altro componente della sindrome metabolica, singolarmente considerato.

I dati ottenuti dai ricercatori confermano che esistono in letteratura associazioni contrastanti e indipendenti tra esposizione all’arsenico e il suo metabolismo con i parametri metabolici. Anche se sembra, in maniera abbastanza chiara, che l’arsenico possa contribuire al rischio generale di sviluppo del diabete.


The Association of Arsenic Exposure and Arsenic Metabolism With the Metabolic Syndrome and Its Individual Components: Prospective Evidence From the Strong Heart Family Study
Am J Epidemiol 2018;187(8):1598-612

Per saperne di più in tema di arsenico e diabete, si rimanda a questo articolo recentemente pubblicato sul JAMD.