Skip to content

Diabete No Grazie

Prevenzione e dintorni

Dialoghi, interviste, spunti utili

News

Video Slow Food

Spunti dalla letteratura

CONOSCI IL DIABETE? Partecipa alla survey

Diabete.it

Dossier - Le normative per il diabete

EBM

Farmaci

Il cuore del problema

Interviste

Strumenti

La mamma fatica, ma meno di una volta

“Ai miei tempi era diverso” dicono le mamme divenute nonne a figlie e nuore. E hanno ragione. Un interessante studio della Mayo Clinic ha messo a confronto l’impiego del tempo delle mamme americane nel 1965 e 45 anni dopo. Nel 1965 una mamma con bambini in età prescolare passava 44 ore alla settimana (più di […]

“Ai miei tempi era diverso” dicono le mamme divenute nonne a figlie e nuore. E hanno ragione. Un interessante studio della Mayo Clinic ha messo a confronto l’impiego del tempo delle mamme americane nel 1965 e 45 anni dopo.
Nel 1965 una mamma con bambini in età prescolare passava 44 ore alla settimana (più di 6 ore al giorno) in attività che richiedono sforzo fisico: pulire la casa, cucinare, riordinare, o camminando consumando per queste attività 7700 calorie. Oggi una mamma con un bambino piccolo impiega in queste attività 30 ore alla settimana, (poco più di 4), un terzo in meno e consuma 6100 calorie.
Per una mamma con bambini più grandi il dispendio di energia era ed è minore (da 5,800 a 4.600 calorie) e anche qui si registra una diminuzione di un terzo nelle ore dedicate ad attività che richiedono uno sforzo fisico (da 32 a 21 ore la settimana).
E’ aumentato invece di 6-7 ore il tempo passato in attività sedentarie come stare in automobile o guardare tv o altri schermi
E’ chiaro che questo contribuisce a spiegare, insieme ad altri fattori, la tendenza al sovrappeso nelle donne.

Maternal Inactivity: 45-Year Trends in Mothers’ Use of Time
Edward Archer et al
Mayo Clinic Proceedings
Volume 88, Issue 12 , Pages 1368-1377, December 2013