Skip to content

Diabete No Grazie

Usare olio di oliva al posto di altri grassi previene le malattie cardiovascolari (ma occhio alla quantità!)

L’olio di oliva è sicuramente più salutare di altri grassi è uno dei componenti della dieta mediterranea e, fra l’altro, previene le malattie del cuore. Però, non abusiamone…
a cura di Lucia Briatore

È noto da tempo che la dieta mediterranea è associata a un minor rischio di malattie cardiovascolari e che l’olio di oliva è un cardine fondamentale in tale regime alimentare. Non è tuttavia chiaro se l’effetto positivo dell’olio di oliva sia presente solo in popolazioni che da tempo seguono questa alimentazione, e quindi sono state selezionate geneticamente nei secoli per sfruttare tale beneficio, o se esso sia estendibile anche ad altre popolazioni che abitualmente hanno diversi regimi alimentari.

Per rispondere a questa domanda alcuni ricercatori americani hanno analizzato le abitudini alimentari e lo stato di salute di un vasto gruppo di statunitensi (oltre 90.000 persone) per 24 anni. Dall’enorme mole di dati ottenuti è emerso che le persone che usano maggiormente olio di oliva rispetto ad altri tipi di condimenti grassi (margarina, burro, maionese o altri grassi di origine animale) hanno un rischio inferiore del 14% di avere malattie cardiovascolari e del 18% di avere coronaropatie.

Questo studio è l’ennesima conferma che la qualità del cibo che mangiamo fa la differenza. Se forse nella tradizionale alimentazione italiana è abitudine usare olio di oliva al posto di altri grassi nella preparazione dei piatti, bisogna però fare molta attenzione ai grassi nascosti, cioè a quelli presenti nei prodotti preconfezionati (generalmente margarina o grassi idrogenati) e limitarli il più possibile.

Un’ultima nota: parlando di grassi alimentari dobbiamo fare attenzione non solo alla qualità ma anche alla quantità. L’olio di oliva è sicuramente più salutare di altri grassi ma è comunque un alimento ipercalorico (per rendere visivamente il concetto ricordate che 4 cucchiai da minestra di olio di oliva hanno le stesse calorie di 100 g di pasta scondita!). Quindi non esageriamo nella quantità, soprattutto se si hanno problemi di peso.


Olive Oil Consumption and Cardiovascular Risk in U.S. Adults
J Am Coll Cardiol 2020 Apr 21;75(15):1729-1739